Make your own free website on Tripod.com
Il Villaggio Litta

 

  Home
Come raggiungerci

 

 

 

 

 

    Il Villaggio Eugenio Litta

Fondato dalla contessa Valeria Rossi di Montelera in memoria del figlio, morto nel 1948   in giovanissima età, il Villaggio Eugenio Litta é un Istituto di Riabilitazione che accoglie pazienti affetti da minorazioni psichiche, fisiche e sensoriali dipendenti da qualunque causa.
Gestito dalla Provincia Romana dell'Ordine dei Religiosi Camilliani, al quale il Villaggio è stato donato direttamente dalla fondatrice, l'istituto si ispira ad una gestione del  malato effettuata tramite un sinergismo  di intenti in cui la tutela della salute del soggetto avviene nel pieno rispetto della sua dignità umana e  mira a fondersi completamente con le più attuali conoscenze tecnico-scientifiche.
Il concetto di umanizzazione della medicina in questo Istituto tende ad avere comprensione ed accoglienza. In ragione delle particolari patologie che si affrontano     in questa struttura, infatti, l'operato dell'intero Personale vuole essere improntato sul   calore umano e su una disponibilità multidisciplinare.

Ognuno è impegnato a creare una cordialità di rapporti che coinvolge non solo tutti gli assistiti,  ma anche il personale interno, esterno e i volontari che vi prestano servizio.
Nel Villaggio Eugenio Litta la persona è posta al centro di un piano di assistenza   animato  da una  solidarietà cristiana che ha come obiettivo principale la riabilitazione globale dell'individuo.
Gli assistiti partecipano coscientemente al proprio processo riabilitativo in tutti i suoi aspetti cognitivi, comportamentali, affettivi, relazionali, fisici e spirituali.
Il programma di assistenza si personalizza adattandosi alle esigenze dell'ospite nel   pieno rispetto della sua libertà ideologica e religiosa.
L'Istituto si avvale inoltre della consulenza della Cattedra di Neuropsichiatria infantile della Università di Roma "Tor Vergata" che ha una sede all'interno dei Villaggio stesso.
Si trova nel comune di Grottaferrata nella zona dei Castelli Romani a circa dieci chilometri da Roma.

     La Struttura

Sette caseggiati collegati tra loro costituiscono la struttura edilizia del Villaggio.
Tre caseggiati vengono occupati dagli ospiti a tempo pieno e sono denominate Casette; due vengono occupati da ospiti in degenza diurna.
Ogni Casetta è composta da un piano terra, un primo piano e un secondo piano.
 

L'istituto accoglie i seguenti impianti:
- sala congressi contenente 160 posti a sedere per conferenze,teatro,concerti,telecinema
- biblioteca e sala lettura
- salone incontri, trattenimenti ecc. (100 posti)
- servizi religiosi (chiesa più cappella ecc.)
- piscina
- palestra
- basket
- tennis
- calcetto
- parco giochi attrezzato
 

Il Villaggio è suddiviso in Casette al fine di ricreare quell'ambiente familiare  indispensabile per un trattamento terapeutico completo degli ospiti.
Ogni "villetta" comprende, infatti, una zona notte con camere singole, doppie o triple e una zona giorno destinata a varie attività ricreative e formative.

 

 

L'indirizzo:

Via Anagnina 13, 00046 Grottaferrata (Roma)

 

Telefono : 06 945412

 

 Fax  : 06 9411463

 

 

Questo sito è proposto nel lavoro del Servizio di Psicopedagogia del Villaggio Eugenio Litta , chiunque riscontrasse contenuti od immagini che violano la privacy è pregato di darcene comunicazione:provvederemo tempestivamente alle opportune variazioni.

 

 

 

 

 

 

Home | Le Nostre Attività | Altro ancora.. | Il Villaggio Litta | Le Vostre Domande | Link Utili | Privacy

Ultimo aggiornamento: 26-11-03